Clicca qui per chiamare per una consultazione gratuita!

lindell_lavoie_logo_personale_infortunio_lavorativo_avvocati

RISULTATI DELL'ASSICURAZIONE DEI LAVORATORI

Il lavoratore recupera con successo l'indennizzo dei lavoratori e le richieste di lesioni personali per una brutta caduta.

Il cliente si è ferito gravemente alla spalla quando è caduto su delle scale unte mentre stava consegnando delle uniformi a un'azienda come parte delle sue mansioni lavorative. Ben Lavoie lo ha rappresentato sia nella sua richiesta di risarcimento dei lavoratori che in quella di lesioni personali contro l'azienda per aver negligentemente omesso di avvertirlo delle scale scivolose. La richiesta di risarcimento dei lavoratori è stata risolta e, negoziando anche, con l'autorizzazione del cliente, per rappresentare il datore di lavoro per la sua richiesta di rimborso contro l'azienda per le prestazioni di risarcimento dei lavoratori che ha pagato, il signor Lavoie è stato in grado di aumentare significativamente il recupero netto del suo cliente dai crediti. In totale, il cliente ha raccolto oltre 160.000 dollari.

Lavoratore che torna a casa dopo il lavoro in un veicolo aziendale fa nuova legge.

Il nostro cliente, un tappezziere del sindacato, stava tornando a casa dopo il lavoro in un furgone di proprietà della sua azienda, quando è stato travolto da un autocarro con cassone ribaltabile che ha bruciato uno stop. Pur sapendo che la ben stabilita legge del Minnesota precludeva la copertura dell'indennizzo dei lavoratori per i dipendenti che facevano i pendolari da e verso casa, Jim Lindell ha accettato di prendere il caso, sostenendo all'arbitro dell'indennizzo dei lavoratori che il furgone completamente attrezzato appartenente al datore di lavoro costituiva un "laboratorio su ruote" e il suo affidamento al nostro cliente era equivalente al nostro cliente che era ancora in servizio presso il datore di lavoro. L'arbitro si è pronunciato contro il nostro cliente, ma Jim si è appellato con successo alla Workers' Compensation Court of Appeals, che ha concordato con l'analisi di Jim e ha stabilito che la copertura del risarcimento dei lavoratori si estendeva alla situazione di fatto del nostro cliente. La compagnia assicurativa ha fatto appello alla Corte Suprema del Minnesota, che ha confermato la Corte d'Appello, e il nostro cliente ha ricevuto i benefici completi per le sue lesioni.

La condizione polmonare dell'operaio è legata al lavoro in carrozzeria.

La cliente lavorava in un'officina per la riparazione di autovetture. Mentre lavorava lì ha sviluppato una tosse persistente che non andava via. Dopo un attacco di tosse particolarmente terribile che l'ha portata in ospedale, le è stata diagnosticata una rara ma pericolosa condizione polmonare che l'ha resa inabile a quel lavoro. Lei credeva che le sue attività lavorative fossero la causa della condizione polmonare, ma la sua richiesta di risarcimento dei lavoratori fu negata. Dopo che le sue spese mediche hanno minacciato di mandare in bancarotta lei e suo marito, si è rivolta a Lindell & Lavoie per portare avanti la sua richiesta. Rappresentato da Ben Lavoie. Risultato - $175.000 più i benefici medici lasciati aperti.

Le promesse dei datori di lavoro vengono meno, le prestazioni di compensazione dei lavoratori ottenute.

Il cliente è caduto da una scala mentre dipingeva il capannone del datore di lavoro. Il datore di lavoro ha promesso di prendersi cura del cliente, ma ha smesso di pagare le spese mediche e i salari dopo che le lesioni si sono rivelate invalidanti. Il datore di lavoro non ha mai aperto una richiesta di risarcimento dei lavoratori, ma il dipendente rappresentato da Ben Lavoie ha iniziato la richiesta oltre un anno dopo e ha stabilito la responsabilità. Accordato per $245.000 più i benefici medici lasciati aperti.

Un cliente ubriaco cade e ferisce il barista.

La cliente stava facendo la barista al bar di una piccola città del Minnesota centrale quando un cliente ubriaco è caduto, colpendo la gamba inferiore della cliente e causandole una grave lesione al ginocchio. Il suo infortunio ha comportato una perdita di salario e ha subito diversi interventi chirurgici al ginocchio. È stata rappresentata da Ben Lavoie sia per la sua richiesta di risarcimento dei lavoratori che per quella di negligenza. recupero totale $135.000 ($15k per il WC e $120k per la richiesta di negligenza).

Un posatore di tappeti ferito vince la richiesta di risarcimento dei lavoratori in appello e si assicura una grande liquidazione per lesioni personali.

Il nostro cliente, un sindacalista, è stato gravemente ferito in un incidente d'auto mentre tornava a casa dopo il lavoro. Anche se il nostro cliente stava guidando un veicolo aziendale, l'assicuratore della compensazione dei lavoratori ha negato i benefici sostenendo che il nostro cliente stava semplicemente facendo il pendolare verso casa sua alla fine del suo turno, una difesa ben nota che normalmente avrebbe portato il caso fuori dalla portata della compensazione dei lavoratori. Abbiamo sostenuto che la regola generale del pendolarismo non si applicava poiché il nostro cliente stava trasportando gli strumenti e il materiale della società da e verso il sito di lavoro, essenzialmente usando il camion della società come un "negozio su ruote". Un arbitro si è pronunciato contro di noi e abbiamo fatto ricorso. In una significativa espansione della legge a favore dei pendolari che erano comunque ancora al servizio del loro datore di lavoro, la Corte d'Appello per la compensazione dei lavoratori ha ribaltato l'arbitro e ha concesso tutti i benefici richiesti dal nostro cliente. La decisione è stata sostenuta dalla Corte Suprema. Rappresentato da Jim Lindell. Il recupero dell'indennizzo dei lavoratori ammonta a più di 165.000 dollari e la richiesta di risarcimento da parte di terzi contro l'autista negligente responsabile dell'incidente si è risolta in mediazione per 935.000 dollari.

Il lavoratore intossicato recupera i benefici dell'indennizzo dei lavoratori quando l'alcol ha dimostrato di non essere un fattore di lesione.

Il nostro cliente, un carpentiere, è caduto dal tetto di una casa in costruzione e ha subito gravi lesioni. Quando è stato trasportato in un ospedale vicino, è stato trovato con un tasso di alcolemia di 0,3 al momento del suo esame. Dopo un'indagine approfondita, comprese le interviste ai colleghi del cliente, abbiamo accettato di prendere il caso nonostante la prova altamente pregiudizievole di intossicazione, perché abbiamo ritenuto che l'alto tasso di alcolemia del cliente non ha avuto alcun ruolo nella sua caduta dalla casa. Un giudice della compensazione dei lavoratori la pensava diversamente e ha deciso contro di noi, negando tutti i benefici sulla base del fatto che il dipendente era ovviamente intossicato. In appello, abbiamo sostenuto che il dipendente è caduto dalla casa a causa del posizionamento negligente di un tutore di legno da parte del collega del cliente, e che il suo consumo di alcol non ha giocato alcun ruolo nella sua lesione. Rappresentato da Jim Lindell. La Corte d'Appello è stata d'accordo e ha ribaltato il giudice di compensazione, assegnando tutti i benefici richiesti. La decisione è stata sostenuta dalla Corte Suprema. Il cliente rimane in regime di invalidità permanente e totale a vita.

Il lavoratore infortunato vince un programma di riqualificazione universitaria di quattro anni.

Il cliente era un dipendente della Northern Minnesota Portable Sawmill. I vestiti del cliente rimasero impigliati nella trasmissione della grande sega e il suo corpo fu trascinato attraverso la sega, maciullando entrambe le braccia e infliggendo danni ai nervi. Il cliente era sostanzialmente fisicamente disabile al momento della sua dimissione dalle cure mediche. Con l'aiuto di un esperto di riabilitazione professionale, abbiamo richiesto e vinto un corso di laurea quadriennale in contabilità all'UMD. Rappresentato da Jim Lindell. Il corso di laurea, insieme ai benefici temporanei di invalidità totale che lo accompagnano, è arrivato a circa 300.000 dollari. Oggi il cliente è felicemente impiegato come contabile nella zona di Duluth.

Lindell & Lavoie, LLP

2420 Centro Villaggio
431 Sud Settima Strada
Minneapolis, MN 55415-1801

Numero verde: 888-339-8811
Telefono: 612-339-8811
Fax: 612-349-6806